15/05/2017
Pneumatici Fuori Uso

Sperando di fare cosa gradita si ricorda alle aziende interessate che, ai sensi dell'art. 3, comma 2 del DM n. 82/2011 (in allegato), entro il 31 maggio di ogni anno, i produttori o importatori devono dichiarare all'autorità competente, mediante il modulo di cui all'Allegato A del decreto, la quantità e la tipologia degli pneumatici immessi sul mercato del ricambio nell'anno solare precedente. Sempre entro la stessa data, come previsto dal successivo comma 3 dell'articolo in esame, gli stessi produttori o importatori dovranno dichiarare all'autorità competente, utilizzando il modulo di cui all'Allegato B del decreto citato, anche la quantità, le tipologie e le destinazioni di recupero o smaltimento degli PFU provenienti dal mercato del ricambio e gestiti nell'anno solare precedente, inviando, altresì, alla medesima autorità un rendiconto economico completo della gestione.
Ulteriori informazioni sulla gestione degli PFU sono disponibili sul sito http://www.pneumaticifuoriuso.it/ e sulla pagina del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: http://www.minambiente.it/pagina/pfu-pneumatici-fuori-uso
Distinti saluti
Pneumatici Fuori Uso
NEWS